Progettazione

CAPITOLATI

capitolato_casa_in_legno

CAPITOLATO LIVING

capitolato

CAPITOLATO COMFORT

casa_in_legno_capitolato

CAPITOLATO LUXURY

capitolato

CAPITOLATO BIO

capitolato

CAPITOLATO PASSIVA

Alla base della nostra progettazione c’è la soddisfazione del cliente con il quale s’instaura un rapporto di collaborazione al fine di ottenere i migliori risultati in sintonia con il modus vivendi di tutta la famiglia.

Costruzioni al top della qualità ed energeticamente autonome assicurano un ambiente sicuro, sano e confortevole.
Flessibilità alle modifiche, all’ampliamento o all’aggiunta di locali.
Wood@home viene incontro al desiderio di vedere realizzata la casa ideale che rispecchi tutte le Vostre necessità.
Gli edifici di Wood@home sono progettati per essere luoghi di piacevoli esperienze di vita!

Aggiornamenti costanti su quanto di meglio propone il mercato ci consentono di offrire il miglior prodotto ed analizzare, per ogni singolo progetto, le tecnologie più avanzate e la tipologia strutturale più appropriata per soddisfare ogni esigenza al 100%.

Wood@home è titolare della certificazione Casa Clima: certificazione del top di Efficienza Energetica e comfort degli edifici e certificazione ARCA: primo sistema di certificazione esclusivo per edifici di qualità con struttura portante in legno.

I progetti di Wood@home seguono i principi dell’architettura bioclimatica e della bioarchitettura ovvero metodi che ottimizzano le concordanze energetiche dell’edificio nell’ambiente naturale circostante attraverso l’uso di tecnologie che favoriscono il benessere umano.

Questi principi determinano sia gli aspetti puramente architettonici che quelli strutturali e impiantistici della progettazione.

Per quanto attiene agli aspetti architettonici, le scelte progettuali vertono su impianti planimetrici di forma semplice al fine di evitare dispersioni energetiche e la distribuzione degli spazi interni, fondamentale per giovare dei benefici dell’energia solare nell’arco del giorno, è organizzata secondo l’orientamento dell’edificio.
Le zone giorno, destinate ad attività con maggiore necessità di comfort, sono posizionate sul lato più soleggiato, le zone notte sui lati est e Sud-Est e gli ambienti di servizio sul lato Nord, costituendo una zona filtro fra gli ambienti riscaldati interni e l’esterno. I criteri bioclimatici incidono sull’organizzazione degli spazi interni in armonia con le necessità distributive degli ambienti per una loro semplice, corretta e piacevole fruibilità. Sono presi in considerazione anche l’orientamento e le dimensioni delle aperture quali elementi in grado di riflettere il legame tra percorso solare e sistema passivo per lo sfruttamento diretto dell’energia solare ad integrazione del sistema di riscaldamento artificiale.
Per prevenire l’eccessivo surriscaldamento dei locali a Sud i progetti prevedono opportune misure protettive come pensiline e frangisole.

Un altro aspetto tenuto in grande considerazione da Wood@home è la biocompatibilità dei materiali e dei sistemi costruttivi (strutture, impianti e finiture) per la salvaguardia dell’ambiente e della salute delle persone. La casa può essere infatti una subdola fonte di pericolo (“Sindrome da edificio malato”). Per questi motivi Wood@home dà ai propri clienti la possibilità di scegliere tecnologie e materiali possibilmente reperibili in loco che non emanino gas di combustione, VOC (composti organici volatili come la pericolosissima formaldeide), che non contengano metalli tossici (molti sono contenuti nelle pitture murali, almeno fino alla fine degli anni ’80, nel PVC, nelle vernici), e sistemi di protezione dal rumore (per maggiori informazioni al riguardo si veda la sezione “Capitolati”).

In ogni progetto, solo dopo la Vostra piena approvazione e la supervisione delle commissioni ARCA e CasaClima si darà il via ai lavori e in pochi mesi vedrete realizzata la Vostra casa ideale.

Il valore economico di questo investimento si mantiene nel tempo, per merito dell’utilizzo in ogni dettaglio di materiali di altissima qualità, per l’ecosostenibilità, per la salubrità degli ambienti e per l’alta efficienza energetica.

Ad innalzare ulteriormente il valore concorrono:

  • La fase di progettazione e l’ingegnerizzazione
  • Il momento in cui tutti i dettagli costruttivi vengono scelti
  • Il disegno esecutivo necessariamente preciso fin nel dettaglio
  • La prefabbricazione
  • La posa in opera eseguita da esperti carpentieri.

Tutto questo dà come risultato un edificio di altissima qualità e perciò di valore stabile.

Share Button